iso seppia

 

 

Chi Siamo?

Prima di presentarci vi raccontiamo la storia di questo sito web:

Erano anni che noi atleti orientisti sordi veterani ci ripromettevamo di costruire un sito web che ci rappresentasse, un punto di riferimento per tutti i sordi Italiani che vogliono imparare l'orientamento, per gli amatori che vogliono vedere i risultati, per gli appassionati dal primo all'ultimo gradino ect...

Fin dai tempi degli Europei EDSO a Szentendre in Ungheria nel lontano 2000 noi nazionali azzurri avevamo una mezza idea di costruire un sito web che rappresenti il movimento Orienteering Italiano dei Sordi.

Successivamente ogni occasione era buona per discutere, proporre, avanzare idee, ne parlavamo durante le gare di Coppa Italia, Campionati FISS prima e FSSI poi. Finite le gare con la bussola e cartina in zaino le promesse del concepimento del sito rimanevano segni dispersi nel vento. Passano gli anni e passano alcuni anni senza che si torni a parlare del sito... è finito? Il sito è morto ancora prima nelle idee?

Passano altri anni...

Finalmente uno ha pensato: basta segni e parole dispersi nel vento! Le metto per iscritto nella rete! Era la fine d'ottobre 2006 e le pagine si materializzavano una per una... materializzando dal nulla improvvisamente senza preavviso e illuminano la via dell'orientamento Italiano silenzioso. Questa persona che si è data da fare per costruire il sito è l'azzurro Corrado Pegoretti.

Noi siamo gli atleti con più anni di attività sportiva, reduci degli europei d'Ungheria a Szentendre 2000 e le Deaflympics di Roma 2001.

Occhio alla carta e bussola! E vai!

 

chi siamo

 

Gli atleti azzurri a Szentendre Ungheria 2000
The athletes to Szentendre Ungheria 2000

Who are? 
Before introducing us you we tell the history of this site web: 
They were years that us athletes orienteering deaf veterans we intended us to build a site web that represented us, a point of reference for all the deaf Italians that want to learn the orientation, for the amateurs that want to see the results, for the impassioned ones from the first one to the last step etc... 
Since the times of the European EDSOs to Szentendre in Hungary in the distant 2000 us national blues we had a half idea to build a site web that represents the movement Orienteering Italiano of the Deaf ones. 
Subsequently every occasion was good to discuss, to propose, to advance ideas, spoke during the competitions of Cup of it Italy, Campionshipsi FISS before and FSSI then. You end the competitions with the compass and map in backpack the promises of the conception of the site they remained lost signs in the wind. Do the years pass and they spend some years without he returns to speak of the site... you/he/she is ended? Is the site still dead first in the ideas? 
Other years pass... 
One has finally thought: signs and words be enough I dispersed in the wind! I put in writing her in the net! It was the end of October 2006 and the pages they materialized him one for one... suddenly materializing from the nothing without warning and they illuminate the street of the silent Italian orientation. 
We am the athletes with more years of sporting activity, legionaries of the Europeans of Hungary to Szentendre 2000 and the Deaflympicses in Rome 2001. 
Eye to the paper and compass! And go!

La nascita del sito ISO

Una storia lunga e travagliata per diventare un sito come è ora.